Pallavolo giovanile: ‘stop and go’ rimandato …

Nuovo stop per la pallavolo giovanile. A una settimana esatta da quella che appariva come la #Ripartenza, lo “stop and go” per il settore giovanile della pallavolo, perlomeno per quel che riguarda la Regione Lombardia, la recente ennesima ordinanza dello scorso 4 marzo che preannuncia l’ingresso in zona ‘arancione rafforzata’, anche il settore giovanile della nostra pallavolo, per bocca del presidente del Comitato Territoriale di Varese Alberto Bonomi – pur se neon contemplato nella disposizione – ha ritenuto opportuno disporre la sospensione dei campionati under appena ripartiti, comunicazione trasmessa a tutte le società coinvolte.

Sberleffo ? Assolutamente no ! Una giusta presa di posizione piuttosto- che c’era da aspettarsi, all’indomani dell’ordinanza che non la confutava – in una situazione non certo di facile lettura, dettata dalla chiusura di tutte le scuole e dunque di un riallineamento dell’attività sportiva a quella scolastica, nel rispetto della salute dei tanti ragazzi e ragazze, trepidanti di una ripresa certa come pure i loro dirigenti e allenatori.