Parentesi al PalaGemonio

(mercoledì 17 gennaio)

Torno per un partita di federazione al PalaGemonio : di fronte le due under 14 di Vivi Blu Volley e Cantello; gara di ritorno, incastonata infrasettimanalmente.
Questa stagione ho poca “frequenza” con le gare di federazione, per cui presto buona parte dell’attenzione allo svolgimento delle dinamiche nelle due metà campo: quello che infatti traspare dal riscaldamento e ben poco se non la tendenza a qualche sbavatura sottorete.
Nel primo set il sodalizio locale scende in campo ben determinato e concentrato a fare bene … e, pur non illudendosi delle avversarie, riescono agevolmente a portare “a casa” il primo set 25-21.
Ma con il secondo Cantello sale in cattedra e godendo sin dall’inizio di un buon vantaggio (1-7) riesce a giocare come,sa aprendosi a tutto campo (16-25). Quello che segue é invece un periodo abbastanza combattuto da ambo le parti benché la squadra locale non riesca a mettere la freccia sull’avversario ma anzi a costringerlo, almeno nella parte iniziale, a procedere a braccetto, fotocopia del precedente. Determinanti sono alcuni svarioni delle ragazze di Pozzi (17-22) che costano a Blu Volley un break negativo di 3 punti e una redditizia rincorsa (20-25). Se i precedenti set avevano già messo in chiaro le ambizioni di ambedue le squadre, il quarto non è stato che il loro proseguo con Vivi Bluvolley che, pur penalizzata da un brusco break iniziale (0-5), riesce temporaneamente a sopravanzare Cantello che pur con azioni al limite riesce ad avere la meglio e a chiudere il match.
Per quel che mi riguarda, se ho avuto un buon approccio iniziale denoto mio malgrado ancor a una discreta “tenuta”, non ottimale, alla distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *