Aria di derby in under 14 in quei di Casciago

(domenica 5 novembre)

Comincio il mese di novembre con un designazione sulla carta di non poco conto, quasi una “stracittadina”: under 14, di fronte la locale formazione di CSI Luvinate contro San Carlo di Varese, due società così vicine .. così lontane che non lesinano a mantenere alta l’apprensione, la valenza di un vero e proprio derby ! Una sfida che da sempre nasconde vecchi “rancori” o meglio fugaci risentimenti.

Anche se il campionato è appena iniziato, la squadra di casa è ancora alla ricerca di una vittoria nel girone, mentre San Carlo ha collezionato una vittoria e un punticino contro le prime della classe di Asso Solbiate.

Contrariamente alle (mie) aspettative, quella di stasera si dimostra essere invece una partita abbastanza tranquilla, senza particolari sussulti da ambo le parti.

Peraltro, le due squadre come potenziale si eguagliano, le atlete ce la mettono tutta per portare avanti i propri colori, e pertanto si assiste ad un continuo test-a-testa fra le due, con le ragazze della squadra ospite che, forse perché più esperte (secondo anno di u14), nonostante presentino un blocco più giovane, cercano di dettare legge sul campo. Se le due formazioni procedono punto a punto vero è, soprattutto nel secondo e terzo set, che diversi sono gli errori in battuta, quasi a testimoniare un verosimile calo d’intensità e determinazione dall’una e dall’altra parte.
Seppur sempre in misura risicata, nei primi due parziali San Carlo è sempre davanti (20-25, 20-25), anche se nel secondo si assiste ad un illusorio ritorno di Luvinate (11-11, 15-12, 1-18; 7-11, 11-15, 14-16).
Archiviati i primi due parziali, San Carlo cerca di mettere in cassaforte anche il terzo (5-9, 14-26, 17-24) che le locali dopo il giro di boa non concedono comunque tanto facilmente (8-9, 10-10, 13-14, 14-15).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *