L'ABC sull'uso dei template

(lunedì 3 ottobre)

 

(Da Wikipedia)

Nel campo delle pagine web vengono denominati template quei documenti d’esempio che vengono messi a disposizione gratuitamente o a pagamento su siti internet, per lo sviluppo di altre pagine web con grafica e formattazione identiche ma contenuti diversi. Sono uno strumento utile e potente per chi vuole:

  • creare un sito con uno stile uniforme pur non avendo molte competenze,
  • usare un codice che spesso risulta corretto se convalidato,
  • ottenere un layout ‘user-friendly‘ e graficamente ricercato.

 

  • 1  Il template è l’insieme delle caratteristiche grafiche del sito. La grafica può
    essere costituita da loghi, tabelle, testo, immagini, pulsanti, ecc..
    Vi sono due possibilità: creare da soli il proprio template o utilizzare dei
    template “preconfezionati” scaricabili da internet.
  • 2  Per personalizzare questi template basta cambiare il testo, il nome dei link e le                       immagini (compreso il logo) con un programma di web editing. Se invece preferite             creare da soli la propria grafica, ci sono delle cose fondamentali da sapere.
  • 3  Sia che utilizziate un template già pronto, sia che ne creiate uno voi è necessario                   di appositi programmi di web editing, ovvero programmi  con il quale                                         possono essere create e modificate delle pagine ipertestuali.
  • 4  Esistono dei software che permettono sia di modificare il codice html a mano, sia di           creare e modifica pagine web in modo totalmente visuale,senza toccare una riga di             codice: questi programmi sono detto WYSWYG , acronimo di what you see is what       you get, ovvero “quello che vedi è quello che ottieni”.
  • 5  Infatti se,per esempio, disegniamo una tabella il programma WYSWYG si preoccupa         di trasformarla in codice html . Sarebbe opportuno comunque conoscere un po’ del           linguaggio html per poter migliorare e personalizzare al meglio le proprie pagine
  • 6  Esistono molti programmi WYSWYG in commercio come Macromedia                                     Dreamweaver, Frontpage (che è contenuto nel pacchetto office),e molti freeware                scaricabili facilmente da internet.

Se scaricate un template già pronto risparmiare molto lavoro, ma se preferite creare                da soli la vostra grafica, la prima cosa che dovete fare é impostare la pagina:scegliere il              colore di sfondo,il colore del testo,il colore dei collegamenti ipertestuali, il carattere e              la grandezza del testo

  • 7  Fatto questo si può cominciare a realizzare la propria pagina. Una pagina web è                     costituita da un header, ovvero la testata, dove è presente il logo del sito e i principali         link (home,sezione download, contatti,faqs..) dal corpo, che contiene tutti i                           contenuto del sito e da un footer,il piè di pagina, che di solito contiene dei link che si         riferiscono al sito o all’autore del sito.
  • 8  Alla base di tutta la costruzione grafica del sito vi sono le tabelle che , costituite da               righe e da colonne (che formano le varie celle) , permettono una disposizione                       ordinata dei vari contenuti
  • 9  Infatti i programmi di web editing sono programmi di videoscrittura (come Word-             infatti anche con esso possono realizzarsi pagine web) e per questo considerano le             immagini come dei caratteri : esse non possono quindi essere posizione dove si                   vuole;per rimediare a questo problema esistono le tabelle che ci aiutano a disporre i           contenuti.anche esse devono essere impostate come le pagine.
  • 10  All’interno delle tabelle verranno situati il testo, le immagini  i link ecc….  Una volta           conclusa la creazione della pagina bisogna salvare il file che viene salvato come                     nome_pagina.htm oppure nome_pagina.html.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *