Schwazer, udienza al Tas l'8 agosto a Rio

(martedì 2 agosto)

E’ stata finalmente fissata l’udienza di Alex Schwazer al Tas, con la speciale divisione olimpica: l’appuntamento per l’8 agosto a Rio, a quattro giorni dalla 20 km, mentre la 50 km è in programma il 19.

 

Il marciatore, che cercherà di ottenere il via libera per partecipare ai Giochi, dopo la controversa positività con prelievo a gennaio e comunicazione a giugno (poi confermata dalle controanalisi), sarà accompagnato dall’allenatore Sandro Donati e dagli avvocati Gerhard Brandstaetter e e Thomas Tiefenbrunner.

 

L’avvocato Brandstätter ha dichiarato che: “Alex Schwazervuole restare a Rio dopo l’udienza della Tas dell’8 agosto, non come spettatore, ma come atleta e partecipare ai giochi olimpici. Alex sta bene e si sta allenando, come se nulla fosse, dice di essersi ripreso, nonostante le pene dell’inferno che deve subire da ormai un mese e mezzo. Alex vuole arrivare fino in fondo, è uno che non molla“.

 

L’avvocato ha aggiunto che i periti ed eventuali altri testimoni interverranno via teleconferenza.

 

La decisione sull’eventuale partecipazione alle Olimpiadi è attesa tra il 9 e il 10 agosto.

 

(tratto da www.podisti.net, 29 luglio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *