Un weekend … quasiquasi costruttivo – parte seconda

(domenica 24 aprile)

Messa alle spalle la “rituale” corsa domenicale del mattino, la giornata sportiva continua … col volley.
Gran bella gara quello che ho diretto a Induno Oona fa l’under 13 di casa e le coetanee di Sacro Cuore. Sfida di vertice fra le prime due squadre del girone VA06 del campionato primaverile PGS.
Chiare le intenzioni della squadra ospite: sfoderare le proprie “armi” (break di 6-0 nel primo set) e portare a casa un risultato … proficuo !

Sotto di due set, il sodalizio di casa riesce a ribaltare la partita a proprio vantaggio, riuscendo a ricostruire – mattoncino dopo mattoncino – la coesione e la determinazione di squadra. Le giocatrici di casa si rimettono in gioco, o perlomeno iniziano a mettere il fiato sulle avversarie, dal secondo parziale e poi, riordinata dal coach nell’intervallo fra il secondo e il terzo set, capitalizzando dei buoni turni di battuta e un primo accenno di “sindrome della poltrona” che lenta e un vistoso “accorciamento” della squadra (astutamente, il servizio di OSGB cerca sovente 9 metri) colpisce il sodalizio di Castellanza: pian piano le ragazze di casa ritrovano quella grinta e carica che si riveleranno poi determinanti per l’evolversi della sfida. Ultimo set che vede Sacro Cuore dirompente partire con autorità (3-6) ma contemporaneamente si vede OSGB riuscire in quanto già fatto nei due set precedenti, costringendo gli ospiti ad un gioco più mirato ma non sempre efficace. Pure dopo il cambio campo le due squadre procedono a braccetto. Sacro Cuore cerca il gap (7-10, 9-11) ma con l’ultimo cambio palla Induno capitalizza un prezioso break (6 punti) che vale la posta in gioco !!
La mia funzione si concentra soprattutto nei primi set in quanto come detto la gara è abbastanza sentita nelle due squadre, andando a sanzionare poi solo le situazioni più estreme onde non appesantire troppo il gioco in atto e “con lungimiranza”.

Il weekend mi ha offerto la possibilità di dirigere delle belle gare giocate da ambo le parti sicuramente, e che “mi sono valse” … in termini di crescita personale ! … E così sia  🙂 🙂

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *