San Vittore Olona (MI) – 84^ Cinque Mulini

(lunedì 1 febbraio)

CinqueMulini 2016Grande spettacolo, come ormai da tradizione, a San Vittore Olona domenica 31 gennaio per la disputa della 84^ edizione della Cinque Mulini.
Sui quasi dodici chilometri di una corsa campestre difficile e impegnativa, fatta di continui cambi di ritmo e di passaggi angusti, lo splendido corridore africano specialista delle siepi ha stroncato la concorrenza agguerrita andando a vincere in volata.
Tra i prati della regina del cross si è laureato campione il keniano Jairus BIRECH, che ha  preceduto l’atleta del Bahrain Aweke AYALEW. Dopo il terzo posto della passata edizione il keniano è oggi riuscito a salire sul gradino più alto del podio. E’ lui il campione dell’ottantaquattresima edizione della prova lombarda.
Il titolo di campione dei mulini ritorna così in Kenia che raggiunge, nella speciale classifica delle nazioni plurivittoriose, l’Etiopia con 14 successi.
Lorenzo DINI è il primo degli italiani al traguardo grazie al quinto posto. Il giovane atleta  ha lottato sino all’ultimo a fianco dell’altro azzurro Italo QUAZZOLA e dell’ugandese Fred MUSOBO.
Tra le donne la gara non ha avuto storie . La keniana Faith Chepngetich KIPYEGON, favoritissima, ha confermato il pronostico mettendo in fila, sui sei chilometri di gara, in 18:15, l’etiope Amara Alemitu HAWI e l’ugandese Mercelyne CHELANGAT. Il suo è stato un dominio netto.
Prima delle azzurre Silvia LA BARBERA con un brillantissimo quinto posto che ha preceduto Valeria ROFFINO e Matylda KOWAL.
Vittoria italiana tra gli juniores con il successo di Pietro RIVA, che precede Nfamara NJIE.
Tantissimi gli atleti in gara nelle competizioni del mattino, vero antipasto alle competizioni di livello internazionale: sorrisi, grida e scalpitio di gambette per i piccoli atleti che si sono misurati sul percorso della Cinque Mulini. E’ stata un’emozione unica vedere correre questi giovanissimi pieni di entusiasmo incuranti delle difficoltà del tracciato.
Un’edizione all’altezza della tradizione quella disputata sulle rive dell’Olona.
L’ UNIONE SPORTIVA SAN VITTORE OLONA 1906 intende vivamente ringraziare tutti coloro che l’hanno accompagnata nella realizzazione di questo importante evento. In primo luogo la IAAF, la FIDAL,  la Regione Lombardia, la Provincia di Milano e l’Amministrazione Comunale di San Vittore Olona.
Un plauso particolare va ai più di duecento volontari che ogni anno prestano il loro insostituibile impegno in seno all’organizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *