A Gemonio per l’ultimo concentramento u12 fipav della stagione

(sabato 16 maggio)

Pomeriggio passato ad arbitrare le nostre pulci dell’under 12. “Smessi” i panni ufficiali … cioé la divisa PGS, oggi arbitro il concentramento u12 a Gemonio: ospiti dell’ultima tornata casalinga la Pallavolo Sestese e la pluripremiata Progetto Volley Orago/Visette. Le partite del programma odierno assicurano un grande “spettcolo” per intensità e impegno delle squadre, e così sarà !
Si comincia con la squadra di casa impegnata contro la Pallavolo Sestese. All’inizio del primo parziale le locali capitalizzano un buon break (7-1) ma per contro appena guadagnato il cambio palla la Sestese tenta a più riprese di ricucire il gap, facendo addirittura presagire la rimonta ! La sfida è appassionante, con belle giocate da ambo le parti, fino al conclusivo 21-19 a favore delle pulci di casa. La seconda frazione inizia bene per le ospiti (2-5) Blu Volley non ci sta e le ragazzine, anche con scambi degni di cineteca, riescono a regolare la situazione per il finale appassionante 21-15.
Si procede così con il terzo con la squadra ospite che non si rassegna e torna in campo con la stessa grinta dei set precedenti costringendo le nostre pulci a fare quasi gli straordinari: risultato un meritato 20-21.
Il secondo match vede di fronte la Pallavolo Sestese contro il Volley Orago e qui, pur partita in svantaggio (5-2), Orago con un gioco decisamente asfissiante ma comunque fluido fatto da scambi molto intensi e che mette a dura prova la lucidità e la tenuta del sestetto di Sesto che non può far altro che .. cercare suo malgrado di contenerne l’avanzata (primo set. 9-21; poi 7-21 e infine 16-21).Infine, torna in campo la Blu Volley contro le coetanee di Orago. C’è da dire che le ragazze gialloblu (in evidenza la nuova divisa bianca), guidate da capitan Gambacorta, pagano la prima sfida, di modo che arrivano all’appuntamento forse più sentito della giornata un pò sottotono benché la grinta della squadretta, in particolare si apprezzano le azioni di attacco, non manca. Onore invece ad Orago che riesce a mantenere un adeguato equilibrio nel proprio sestetto, mantenendo la propria levatura di gioco ; i parziali dicono 14/21, 15/21, 10/21, con la squadra nostrana che concede parecchio alle ospiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *