A Castelveccana … per un’acqua “diversa” ..

pazzesco con il tempo possa cambiare radicalmente nell’arco di anche meno di 12 ore !! E’ così che la giornata odierna si è aperta con una cornice decisamente autunnale, come del resto le previsioni avevano già preannunciato: dalla mezzanotte infatti si è scatenato un bel temporale che ha scaricato parecchia acqua sui nostri paesi. La situazione verso la mattinata non è migliorata anzi dall’alba si è scatenato un altro putiferio d’acqua !! … In programma per oggi avevo messo di andare con l’amico Angelo Mascioni a Castelveccana castelvecc6per partecipare alla prova IVV ‘Camminata delle Frazioni’. castelvecc5 Non molta gente, a dir la verità, scoraggiata dalle condizioni meteo veramente al limite ‘della tollerabilità’ (popolo strano quello dei podisti !!): in effetti, la pioggia è caduta copiosamente fino a poco prima della partenza. E proprio le condizioni metereologiche inducono gli organizzatori della manifestazione ad annullare la prova sui 18 chilometri, lasciando aperte quelle di 6 e 12 km; alle 8.20, posticipata proprio per sistemare il tracciato, la partenza libera dal lungolago per risalire dopo un tratto di passeggiata e di spiaggetta alla sede stradale, passata la quale i concorrenti devono affrontare una impegnativa e lunga salita che li porta a passare per la prima volta davanti alla chiesa dei SS. Pietro e Paolo  castelvecc sspiepao, quindi si procede a zigzagare lungo le vie del piccolo paese. Arriva metà percorso e dopo un attimo di incertezza collettiva sulla direzione da prendere si prosegue in discesa per riguadagnare la sede stradale. Si giunge così nei pressi del cimitero dove è sita un’altra bellezza storica del paese: il campanile di S. Martino, e a seguire un lungo camminamento boschivo fra due alte siepi che immette su un ennesimo tratto d’asfalto che porta a un tratto impegnativo un sentiero abbastanza stretto fra montagna e bassa boscaglia, non tecnico ma del tipo ‘FBL’ in quanto prevede alcuni passaggi sassosi e scivolosi. All’uscita da questo camminamento si torna sull’asfalto per affrontare un tratto più o meno lungo che invoglia ad aumentare la velocità; ignari però che accompagna all’attraversamento di una parte ‘alta’ del borgo in direzione della chiesetta di Santa Veronica   castelvecc smartin1 castelvecc sveronica1 (molto suggestiva, oltre al panorama finale che si può scorgere dall’altura castelvecc sveronica2, l’andata-ritorno proposto) e quindi il chilometro castelvecc sveronica3inale di cui la prima parte in progressiva discesa e il ritorno sul lungolago. Castelveccana offre una prova ricca di tratti impegnativi e comunque variegati, che mettono a dura prova le capacità di ognuno: rifarla è stato un piacere !!, peccato per il tempo, anche se fortunatacastelvecc pano2 castelvecc psano1 castelvecc sveronica4 castelvecc sveronica5 castelvecc castelvecc1 castelvecc2 castelvecc3 mente la pioggia è tornata a scendere soltanto verso fine-gara, altrimenti sarebbe stato uno spettacolo anche per il panorama che si può scorgere da vari punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *