Europei: sorrisi e speranze azzurre. La Svizzera primo test

 

Anche Lucia Bosetti pronta per l'Europeo - foto © Tarantini, rip. vietata

Anche Lucia Bosetti pronta per l’Europeo – foto © Tarantini, rip. vietata

ZURIGO – Un solo allenamento per le azzurre nel giorno pre gara, dalle 12.30 alle 14, orario insolito rispetto all’orario delle 18 della prima gara del torneo. E’ questa la vigilia dell’Italia di Marco Mencarelli prima del debutto continentale con la Svizzera in quella che è la manifestazione “dichiarata” come punto di arrivo della prima stagione del nuovo Ct.

Nell’allenamento odierno il Ct ha provato varie soluzioni, il clima del gruppo è apparso buono, come tutte disponibili sono risultate le azzurre.

L’avversario di domani è forse – sulla carta – uno dei più morbidi della rassegna continentale. La Svizzera, qualificatasi come paese ospitante, mancava a questo appuntamento dal 1971.

E alla sua terza partecipazione assoluta dopo il 13° posto del 1967 e 12° del 1971. L’allenatrice è Svetlana Ilic.

Nel ranking europeo occupa la 31esima posizione, mentre in quello mondiale la 109esima.

Italia e Svizzera si sono affrontate 22 volte e l’Italia è sempre uscita vincitrice. Negli Europei 2 i precedenti, favorevoli all’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *