Buona la prima per l’U18 !

La palestra comunale di Cuveglio ha salutato l’esordio nel  campionato primaverile delle ragazze dell`under 18, ora guidata dalla coppia Pozzi-Covella, opposte alle coetanee di Castellanza.

Diverse le novità attese dalla squadra in questo debutto nella stagione primaverile 2009: anzitutto il nuovo assetto della squadra allargata con alcuni rinforzi provenienti dallunder 16 e dall`under 14 – condizionato dalla rinuncia di alcune pedine -e il conseguente affiatamento squadra- panchina e fra le singole, l`inserimento del libero (tanto agognato in precedenza dall`attuale diesse Manfredi), la prima verifica sulla consistenza del gruppo e sulle possibili aspirazioni per il campionato primaverile, ….. Dubbi a cui le giocatrici hanno risposto con una prova non indifferente, oltre che per la vittoria finale anche il`impegno e la crescita in campo dimostrati che indubbiamente ripagano quanto fatto in precedenza.
Con le ragazze inizialmente messe in campo,Maruzza in zona 1, Vanoni-Marletta-Pozzi in ptrima linea, Ricci sulla diagonale lunga e Celseti a chiudere dietro, decisamente cariche e speranzose di una buona partenza, Blu Volley si mostra ben disposta in campo e pronta a cogliere di sorpresa l`avversario; Simpatia rappresenta un po` una incognita e, benché sia potenzialmente sullo stesso piano delle nostre, l`impegno non è da sottovalutare.
Partenza col turbo per Blu Volley che, nonostante parta in ricezione, con Pozzi in battuta fa intendere ad avversario e pubblico presente le aspirazioni gialloblu (4-0). Simpatia invece si presenta poco incisiva ed anzi incapace di reagire al bel gioco e al dinamismo sul campo delle locali che dimostrano un buon gioco di squadra e attenzione sottorete, trovando l`approvazione della panchina: Un grande plauso in questo primo set a Celseti che, archiviando a conclusione della partita una prova in grassetto, realizza un filotto di 10 punti (da 9-2 a 19-4), allentando le speranze degli ospiti e chiudendo di fatto il set (25-8).
L`inizio del secondo parziale pare quasi una fotocopia del precedente sia nei parziali (4-0, 7-2, 8-5) sia per come le due formazioni si presentano in campo: Blu Volley alla ricerca della continuità di gioco sinora dimostrata in campo, Simpatia impegnata invece nel tentativo di ritrovarsi e di reagire all`imprevista avanzata della squadra locale . Determinanti in questo periodo la difesa a muro di Marletta,Pozzi e Maruzza (tra l`altro non al meglio fisicamente) e alla caparbietà di Celseti (25-20).
Se i primi due parziali sono facilmente archiviati dalla squadra di casa, Blu Volley inciampa invece nel terzo set quando emergono diversi errori in fase di attacco dalla prima linea ed emerge il calo di concentrazione in ricezione. Benché dopo il primo time-out chiesto da Pozzi la situazione non sia incolmabile (1-5), la squadra bustocca riesce a mantenersi avanti nonostante le nostre ragazze non stiano a guardare (22-25).
Il divario sul campo fra le due squadre sembra ora affievolirsi e infatti nel quarto set Blu Volley deve lottare fino alla fine per aggiudicarsi set e partita. Persa subito palla, anche adesso Blu Volley deve lanciarsi all`inseguimento in quanto gli ospiti cercano di capitalizzare su ogni pallone conquistato (0-6, 1-10, 10-14 al termine del primo turno di rotazione). Così, Pozzi ha il turno per raggiungere il pari (13-14) che verrà poi agguantato da Vanoni (17-17) e messo al sicuro da una ineccepibile Celseti (21-19) e confermato da un`altrettanto preziosa Ricci (25-23).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *