Stagione 2009/10: è Fipav !


Francesca, Mariarosaria, Martina, Carola, Jessica, Shana, Miriam, Pina, Sara, Simona, Tecla, Daniela, Mara: è con queste ragazze che Blu Volley farà nelle prossime settimane il suo esordio nel campionato di Terza Categoria Fipav, ovvero la lega maggiore di pallavolo paragonabile – tanto per fare un confronto – con la serie A del calcio (… in termini provinciali).
Con la ripresa della stagione agonistica alle ragazze che facevano parte della formazione under 18 si è deciso di dare l’opportunità di partecipare, oltre al consueto campionato PGS (sarà ancora u18 o u20 ?), al campionato provinciale di Terza Categoria.
Parlare di Federazione in un paese di provincia come può essere Cuveglio può suonare come un qualcosa di impensabile eppure …
Una scelta che può avere diverse chiavi di lettura: la proposta nasce anzitutto per poter dare maggiore continuità e impegno alle nostre giocatrici ancor prima che come traguardo; allo stesso tempo, ed è per questo che l’opportunità è data solamente alla prima squadra, vuole essere per le più giovani un traguardo a cui ambire e che può essere raggiunto e vissuto solo con un loro adeguato impegno, dando così sostanza e concretezza al fondamento educativo della nostra società. Il raggiungimento della maggiore età per alcune di loro ha poi suggerito la costituzione di un gruppo di ‘libera femminile’, non soggetto a vincoli d’età e che troverebbe un suo adeguato impiego proprio nel campionato Fipav, una soluzione che consentirebbe al gruppo della vecchia u18 di essere affiancato pure da qualche rinforzo. Al pari di diversi paesi limitrofi anche Cuveglio avrà una squadra in Terza Categoria.
Qualunque sia l’andamento di questo primo anno, va sottolineato che si tratta di una realtà che nessuno né fra i dirigenti né fra le atlete, e ancor più coloro che poco meno di cinque anni fa contribuirono a far nascere l’associazione sportiva PGS Blu Volley, pensava di poter raggiungere partendo dalla nostra realtà di paese di provincia. La partecipazione al torneo di Terza Divisione non è vincolante: ogni giocatrice è libera di partecipare come sinora fatto al solo campionato PGS oppure ad ambedue, ma in tutti e due i casi non deve venire meno l’impegno richiesto da ognuna: è così che si realizza il progetto educativo e di crescita personale che sta alla base di Blu Volley.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *