Prima casalinga della under14 Vivi

(domenica 28 ottobre)

Eccomi oggi al Pala Gemonio per tenere a battezzo la nuova formazione di under 14 di federazione impegnata contro il sodalizio di Ternate nel primo impegno casalingo del torneo 2018/19.
Gara sostanzialmente abbordabile questa, vista la differenza d’età fra le due squadre, per le ragazze guidate dal giovane Vera in panchina. Ciò non sminuisce comunque la sagacia e l’impegno di tutte.
Vii Blu Volley si presenta con un buon gioco a tutto campo, a testimoniare il buon lavoro svolto in fase di preparazione della stagione, in particolare cercando di capitalizzare molto sulle palle lunghe (e infatti le locali si apprezzano molto al servizio, facendone un punto di forza a vederle !!)
… trovando in ‘giornata di grazia’ la numero 31 e la 77 con cui realizza dei preziosi break (nel quarto set Con Vivi Blu Volley che scende sul tartan con la chiara intenzione di chiudere, Busa realizza un fatidico ‘cappotto’ !!).
La partita parla di due formazioni che, nonostante la giovane età delle avversarie, procedono a braccetto per buona parte di parziali, con le ospiti ad inseguire sempre la squadra di casa, riagguantata ogniqualvolta accenna di allungare.
Il terzo set appare come il parziale più impegnativo quanto a idee con le ospiti rientrare in partita mentre le ragazze di Vera disputano un set verosimilmente sottotono; Metalvar dunque rientra in partita complice un gioco piuttosto confusionario e poco convincete delle nostre.

Le ragazze di casa si accorgono di aver ‘abbassato la testa’, non giocando come sanno: è questo che lascia trapelare Vera nell’intervallo tra il terzo e quarto set. Il resto lo dice il campo con le giocatrici che interpretano alla perfezione il “messaggio” e le avversarie ora completamente in balia del loro gioco (25-18; 25-14; 20-25; 25-10).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *