Due passi … sulla ciclopedonale del lago di Varese

(domenica 11 febbraio)
Stamane solito ritrovo con gli amici del CB per una sgambata su uno dei classici “percorsi di riscaldamento” fuori-stagione: ritrovo a Biandronno per ridiscendere sulla ciclabile del lago di Varese. La prospettiva oggi è di riuscire in un bel ‘lunghetto’, in vista dell’appuntamento prefisso di metà giugno ..
Come sempre, “concessa” piena libertà di come interpretare l’uscita: ecco dunque chi approcciando in modo pseudo serioso (Luigi), chi “all’inseguimento” (io), chi per fare una bella camminata in compagnia (il Press, Gianfelice, Giovanna e Osvaldo, gli “ospiti” Antonio Spoti  e la moglie Aureliana Vanzago.
Nel giorno dell’edizione numero 86 (!!) della Cinque Mulini in quel di San Vittore Olona, a cui partecipano diversi amici runners, e della ‘Salamellando’ di Abbiategrasso, spersi nella nebbia, noi optiamo per uno pseudo-lungo: ne escono così 16 km per gli “audaci”, da Biandronno fino alle porte di Azzate (arriviamo fin al magniloquente viale dalle alte betulle (??), poco distante dall’altro riferimento per i runners del Centro Commerciale.
Lungo il percorso metà asfalto e metà sterrato notiamo una cospicua presenza di ciclisti e runners che in un modo o nell’altro approfittano di queste domeniche per rispolverare le scarpette e riavvicinarsi al running, a prescindere dai propri obiettivi.
Così percorsa la stimata ma segnalata distanza degli 8 chilometri giro di boa per tornare al punto di partenza. Ritorno che decido di percorre – momenti “di stacco” a parte – corricchiando con l’amico Gianluigi il quale “in spolvero” ben presto riprende in solitaria ! …
Vabbé l’importante è divertirsi tutti quanti in queste domeniche !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *