Appunti sull’epilogo del campionato invernale 2017

(sabato 13 gennaio)

Concludo la fase provinciale del torneo invernale 2017 a Casciago dove di fronte sono il sodalizio under18 di Luvinate e San Marco Arancio.
Squadre che pur essendo fuori dai giochi di qualificazione alla fase successiva non per questo rinunciano alle proprie ambizioni e men che meno determinazione, e quanto segue ne e’ un esempio.
Da una prima impressione padrone di casa forse non arrivano adeguatamente concentrate all’appuntamento, San Marco che viceversa appare determinata a portare a casa il risultato …. se Luvinate e’ squadra reattiva, nonostante alcuni momenti di empasse, San Marco si dimostra una squadra duttile …
E in effetti le ambizioni della squadra bustocca traspirano da subito, costringendo le locali ad inseguire: cosi partenza “a razzo”, rincorsa di Luvinate a far sembrare di riaprire le sorti della gara. Ma e’ in queste occasioni in particolare che il sodalizio di San Marco dimostra quel gap in piu fatto di coesione e determinazione che consente alla squadra di poter ancora metter giù break importanti.
Secondo set che inizia bene per la squadra di casa, ma le avversarie raggiungono facilmente il 4-4 e da li cominciano non senza sudare a metter punto su punto mantenendo a distanza le avversarie.
Con il terzo set di nuovo San Marco sale in cattedra per il finale 3-0 in poco piu di un’ora di gioco.
Coadiuvato dall’amico Aldo, secondo arbitro, ancora una volta mi accorgo della necessaria presenza della figura dell’arbitro e dell’altrettanto necessaria fermezza nelle decisioni che talora, naturalmente, (mi) sfugge ! …. Lascio giocare le due,compagini, forse con il cruccio di non cogliere appieno le “finezze” necessarie !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *