Blu Volley si prepara ad una nuova stagione

(mercoledì 21 settembre)

La società di casa nostra Blu Volley si prepara al suo undicesimo anno di attività che prenderà il via come al solito il prossimo autunno, dividendosi tra gli impegni FIPAV e quelli PGS.

Mentre ora ci si gode il periodo delle vacanze e del meritato riposo, il direttivo ha gettato le basi per la prossima stagione, introducendo alcune novità: anzitutto, come era già stato preannunciato al termine della scorsa stagione, una sorta di “autodeterminazione” lasciata alle atlete per scegliere di  impegnarsi in un settore piuttosto che nell’altro, in considerazione del diverso impegno richiesto, evitando così che le ragazze possano essere impegnate nell’uno e nell’altro, fermo stante che sarà poi premura dei responsabili verificare un possibile cambiamento di settore dell’atleta a metà stagione. Necessità da sempre avvertita da allenatori e staff, Blu Volley tornerà ad avere un preparatore atletico che seguirà scrupolosamente la prima preparazione fisica delle ragazze iniziandole così al lato strettamente agonistico della stagione. Da ultimo, l’ingresso nello staff tecnico di due nuove figure, Roberto e Pietro, provenienti da Luino, per affiancarsi allo ‘zoccolo duro’ degli allenatori permettendo così una maggiore “duttilità” dei nostri volontari.

Rimane ferma la possibilità per taluni che già collaborano con la società di continuare o intraprendere un percorso di formazione/aggiornamento per migliorare la propria preparazione con corsi specifici, perseguendo così una filosofia che da sempre è alla base di Blu Volley, quello della formazione continua, affiancandosi così agli allenatori in ruolo.

Se ancora non ce n’era stata prova, soprattutto nelle fasce del mini e giovanile (u13) Blu Volley godrà di nuovi inserimenti provenienti da paesi limitrofi, a chiara dimostrazione della bontà .. e del seminato del progetto iniziato dieci anni a nuovi arrivi che si spera non sovraffollino un ambiente già “vivo”.

Un “intangibile” dall’esterno ma comunque significativo accorgimento pure per quel che riguarda gli allenamenti, dal momento che dalla prossima stagione saranno organizzati in ragione “di gruppi” e non “di squadre”: ciò vuol dire che saranno ottimizzati in maniera tale che, a seconda del settore, le piccole si alleneranno con le più grandi permettendone in questo modo, contemporaneamente alla normale seduta di training, una crescita anche tecnica.

La stagione agonistica sarà preceduta da alcuni giorni di camp residenziale (29, 30, 31 agosto) alla palestra di Gemonio e poi dal 2 al 5 settembre altra sessione di ritiro a Baselga di Piné (TN), a conferma della location già scelta l’anno scorso, sposando con ciò i benefici effetti che un’esperienza di ritiro possa avere su un gruppo sportivo.

Infine, dalla settimana successiva, il via alla stagione 2016/17 per tutti.

 

(8 agosto 2016)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *