Cangiante Bernate

(domenica 6 settembre)

CAM00805Dopo la tappa di Cantello a segnare la ripresa della carovana del Piede d’Oro dopo la pausa agostana, appuntamento oggi alla fattoria Pasqué di Bernate per la 23^ edizione del ‘Trofeo Poretti’.

 

 

 

 
La mattinata si presenta freschina, e infatti a un’ora dalla partenza la temperatura non supera i 10°, in diversi ci si scambia la medesima opinione; nonostante ciò, pur indugiando come tanti altri, sono intenzionato a presentarmi in canotta alla partenza, tenendo in considerazione anche lo svilupparsi del tracciato. Nel breve riscaldamento che effettuo, presa la via dei boschi di lì a poco arrivo ad un prato baciato dai raggi del sole, tanto da farmi pensare ‘Da qui non mi muovo !!’.

CAM00802

 

CAM00807
Quindi, poco dopo le 9 avuto l’ok dall’organizzazione del P.O., la partenza.
Quella di Bernate si pone quasi come una tappa bizzarra in quanto pressocché ogni anno l’organizzazione cambia il tracciato da affrontare; il paese di Bernate è collocato geograficamente in una posizione collinare, e negli anni passati il tracciato ha quasi sempre subito dei cambiamenti. Quest’anno invece, messa alle spalle la classica partenza all’interno dell’agriturismo e il consueto giro di lancio che dopo una repentina discesa e breve risalita immette sul viale antistante, ecco che si ridiscende invece per le strade e le campagne sottostani, di modo da far rifiatare un pò tutti … Abbandonata la sede stradale, si svolta verso una piacevole piana immersa nel verde che con larghi passaggi conduce alla seconda parte del tracciato.
E’ però dal 5° km che arriva il bello quando ci si trova ad affrontare da lì fino allo scollinamento conclusivo la parte tosta con brevi salite e continui saliscendi e camminamenti in falsopiano pressocché nel bosco.
Gli ultimi chilometri percorsi sono su asfalto e propongono la classica ridiscesa ‘dei 7 tornanti’ che riporta al riferimento della chiesa di Bernate e quindi ad affrontare di nuovo il viale ch conduce all’agriturismo giunti dove come da tradizione occorre fare una sorta di periplo della fattoria prima di giungere al gonfiabile.

CAM00810

Per quel che mi riguarda, una buona partenza e una buona reattività sul tratto iniziale per guadagnare il viale I° Maggio, così come tutto sommato per i primi due chilometri …. La seconda parte quella più impegnativa e muscolare mi mette ancora alla prova e, reduce da due allenamenti con la soglia di acido lattico a 1000, non posso dire che sia stata una passeggiata.
Con piacere affronto la parte conclusiva dei tornanti che riportano al paese e che – ricordo – anni precedenti affrontavo “di gran carriera”: ugualmente comunque cerco di interpretarli alla meglio ma la circostanza non è la stessa ! …

Soddisfatto ? (Forse) A metà, perché anche laddove si può osare qualcosina in più si paga (?) dazio ! …CAM00798
CAM00812



CAM00799

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *