Bardello annaquata … gara annullata

Ci sono giorni in cui il tarlo del runner che anima questa passione sportiva “esplode”, si fa sentire in tutto il suo spessore e la sua “forza granitica”, è così ttantooo avvinghiato nella persona da indurre a volersi mettere alla prova in condizioni estreme, e questo senza parlare di grandi nomi, né di chissà quali élite di atleti o scenari “avveniristici”.
Succede qui anche a Varese, al Piede d’Oro, un circuito di corse amatoriali che riunisce un grande numero di appassionati locali del running o semplici camminatori … anche me !! Che, come stamani, si presentano sul luogo di ritrovo prestabilito di buon’ora in attesa di .. dar fuoco alle polveri e aprire i cavalli !!

Già il meteo nei giorni scorsi aveva preannunciato cattivo tempo sulla zona nel weekend … Non essendo nuovo a muovermi anche in queste circostanze, di buon mattino parto alla volta del campo sportivo di Bardello, ritrovo odierno della carovana. Ancora prima, da sotto le coperte del mio letto sento un crepitìo incessante venire da fuori, come un fragore incessante di ondate che si infrangono sonoramente su una scogliera massiccia: da lì realizzo che è già in atto un bel temporale; solo fragore per ora tant’è che la pioggia arriverà solo una mezz’oretta dopo.
L’avvicinamento a Bardello è qualcosa di apocalittico: a parte le ondate che caratterizzano le strade ridotte a tratti a veri e propri fiumi, per raggiungere la località faccio la strada più consona raggiungendo Besozzo e quindi Olginasio, ma arrivato a ridosso della prima rotonda del paese noto innanzi a me un furgone con le frecce lampeggianti accese, le metto anch’io anche se al momento non capisco, lo oltrepasso e vedo davanti a me una barriera d’acqua che straborda sulla sede stradale e che i tombini non finiscono più di riversare … – Vabbé tornerò indietro ! .. – mi dico.
Decido di passare da Gavirate allora ma una volta rientrati in paese la situazione non cambia anzi .. oltrepassata ancora una rotonda non mi accorgo che al di là è un lago; prima che anche la macchina possa “abbandonarmi” innesto la retromatcia. Torno verso il centro di Bsrdello e riesco ad accodarmi ad Angelo De Mieri che nel frattempo sta sopraggiungendo in direzione del ritrovo.
Giungo in prossimità del campo sportivo, dove nel frattempo è arrivata anche la presidente Graziella Gallina: si parlotta un pò della situazione odierna .. Di lì a poco dalla stradina che è a ridosso del campo sportivo sopraggiunge Pierluigi Aletti del direttivo del Piede d’Oro il quale informa i pessenti (pochi) che vista anche l’impraticabilità del campo la gara odierna è annullata.

cMattinata libera: dopo un breve passaggo dal press per un passaggio di consegne, deciso di approfittarne per recarmi al centro commerciale di Gavirate presso il quale riscontro che diversi frequentatori del circuito del PSV si sono riversati quasi si fossero dati appuntamento !! .. AHAH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *