Volley, World Grand Prix 2013: parte la Final Six, per l’Italia c’è subito il Giappone

(Martedì 27 agosto)

Le azzurre a Sapporo incontrano in cinque giorni cinque delle squadre più forti al mondo, poi tornano in Europa: in Svizzera e Germania dal 6 settembre iniziano gli Europei.

Volley, World Grand Prix 2013: parte la Final Six, per l'Italia c'è subito il Giappone

 

Il calendario della Final Six 28 agosto-1 settembre 2013

Dopo aver mandato una specie di “Nazionale B”, forte, ma non con le più forti, all’ultimo appuntamento della fase preliminare del World Grand PrixMarco Mencarelli ha deciso di schierare le migliori in Final Six e sarà lui a guidarle, mentre in Taiwan aveva inviato una spedizione guidata dal suo vice Paolo Tofoli che si è comportata egregiamente guadagnando il pass per la Final Six.

Sapporo, in Giappone, in questi giorni il ct potrà dunque fare affidamento sulle palleggiatrici Letizia Camera e Noemi Signorile, le schiacciatrici Valentina Fiorin, Cristina Barcellini, Caterina Bosetti e Carolina Costagrande, le centrali Cristina Chirichella, Raphaela Folie, Valentina Arrighetti e la capitana Martina Guiggi. Como opposto potrà scegliere tra Valentin Diouf e Indre Sorokaite, mentre il libero molto probabilmente sarà Alessia Gennari. Monica De Gennaro non dovrebbe giocare le cinque partite perché sta cercando di recuperare al meglio dopo l’infortunio al polpaccio sinistro che ha rimediato durante il match contro la Repubblica Dominicana in Taiwan. In vista degli Europei, poi, dovrebbe essere recuperata anche un pezzo da novanta come Lucia Bosetti, che il 29 agosto dovrebbe togliere il tutore all’anulare della mano destra che si è infortunato durante un’amichevole con l’Olanda quasi un mese fa.

Ricordiamo gli impegni delle azzurre a Sapporo (orari italiani):

Mercoledì 28 agosto: Giappone – Italia ore 12:00
Giovedì 29 agosto: Italia – Cina ore 8:30
Venerdì 30 agosto: Brasile – Italia ore 8:30
Sabato 31 agosto: Italia – Usa ore 6:30
Domenica 1 settembre: Serbia – Italia ore 6:30

La formula della Final Six è quella classifica del round robin, quindi verranno assegnati tre punti alla squadra che vince per 3-0 o 3-1, due punti a chi vince al tie-break, un punto a chi perde per 3-2 e zero punti a chi perde per 3-0 o 3-1. La classifica finale dopo le quindici partite stabilirà chi avrà vinto. Se due squadre hanno gli stessi punti a fare la differenza saranno il numero di gare vinte, poi il quoziente set e infine il quoziente punti.
Tutte le partite dell’Italia saranno trasmesse in diretta tv da RaiSport.

Foto © Fivb

(tratto da Volleyball.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *