31 ottobre: l`esordio della u14 in Fipav !

Pomeriggio intenso e pieno di emozioni ieri alla palestra di Cuveglio dove si sono svolte le tre partite della giornata, che prevedevano due impegni dei campionati PGS e il debutto assoluto della formazione under 14 che gioca nel campionato di federazione.
Anche oggi le gare in programma risultavano coperte da designazioni ufficiali del comitato PGS provinciale, designazioni arricchite dalla presenza di primo e secondo arbitro: un sentito grazie a costoro, che si sono resi disponibili pure per arbitrare una partita non prevista.

Alle ore 15 scende in campo la squadra under14 ‘A’ di coach Manfredi contrapposta alla compagine gallaratese di Primavera. Già dai primi scambi si profila lo spessore che assumerà la partita, con ambedue le squadre che non vogliono concedere nulla all’avversario né sottorete tantomeno nella propria metà campo, e in effetti si vedono delle belle dinamiche di gioco con alcuni acuti nell’intensità degli scambi. Peraltro, Blu Volley presenta subito le sue carte: anche oggi le ragazze di casa si dimostrano molto grintose e pronte ad intervenire su ogni pallone. Con le locali che partono in ricezione sul 3-6 arriva già il primo timeout chiesto dalla squadra ospite che peraltro riesce poi ad accorciare le distanze (10-9, primo timeout di Blu Volley). E’ però ad inizio della seconda rotazione che arriva l’epilogo della frazione, appannaggio della squadra di casa (25-16). Nel secondo set invece Blu Volley subisce subito una bella partenza di primavera (0-5) le cui giocatrici forzano visibilmente il pressing; al giro di boa la formazione di Gallarate fa segnare un discreto vantaggio (9-17), mentre dall’altra parte Manfredi dalla panchina chiede maggior fluidità di gioco e copertura, riuscendo pur di poco a far suo il parziale (22-25).
Il terzo parziale vede nuovamente la formazione di casa premere sull’accelleratore per chiudere in scioltezza (25-18), facendo leva sulla buona performance di alcune pedine. Il successivo, a parte il risultato finale (25-19), rispecchia per molti versi quanto visto in precedenza, con le due squadre che ora si contendono a denti serrati il primato.

Esordio della under 14 in versione ‘Fipav’ che nel primo incontro stagionale affronta la compagine della Pallavolo Arcisate.
In questo gruppo, come detto altrove, confluiscono alcune delle ragazze dei due gruppi che disputano i campionati PGS di categoria, quindi si spera in un gruppo già rodato.
Anche se il sestetto di casa, dopo un primo parziale iniziale in cui ben si comporta ,solo alla fine cede cadendo ironicamente nella sindrome della “prima volta” (23-25, 4-25, 25-27).

Grande risultato per la rinnovata libera maschile al secondo impegno stagionale e al debutto in casa opposta alla squadra varesina S.S. Bizzozzero la quale si presenta come una formazione che fa scorrere molto la palla e che (ma non sarebbe una novità in questa categoria ! ) picchia forte. Si assiste ad una bella partita combattuta a ritmi serrati con la squadra di casa che vuol dimostrare la qualità di gioco raggiunta in soli due mesi di preparazione e confermare quanto visto nel loro primo impegno una settimana fa. Gara a tratti nervosa per le insistenti ed ingiustificate polemiche della panchina degli ospiti che, dopo i richiami e gli avvertimenti di rito, inducono il primo arbitro ad estrarre il cartellino giallo nei confronti del dirigente di squadra. L’andamento della partita denota da una parte una squadra granitica ma che si spegne alla distanza e dall’altra una giovane formazione dal gioco fluido e ben preparata in campo da coach Manfredi il quale è pure presente in campo a dar man forte e … a farsi sentire .. anche dai giudici. Dopo un primo parziale in cui i ragazzi di Pozzi si piegano al forcing avversario (19-25) nei successivi lentamente ma progressivamente si allenta la morsa di Bizzozzero e si denota forse anche una qualche leggerezza di troppo consentendo così a Cristalli e compagni di tener testa alla gara e di far propri i successivi (25-15, 25-22, 25-23).
Nel pomeriggio del sabato si è invece disputata la gara della formazione di propaganda; di seguito ecco il resoconto:

“PROPAGANDA ALLA RICERCA DI UNA CONFERMA
Dopo il primo debutto assoluto in campionato per le nostre ragazze di Propaganda in casa contro il Sacro Cuore B di Castellanza, conclusosi con un 5 – 0 per le nostre si attendeva la nuova squadra dei coach Remo e Valentina ad una prima importante verifica che non fosse condizionata da un palese divario tecnico e fisico come per la prima partita.
Così è stato nella trasferta di sabato contro l’Atlas San Fermo di Valle Olona che si è rivelata squadra di valore dando luogo ad una partita veramente interessante e degna del nome di “partita” nonostante si parli delle piccole di propaganda !
Belli ed avvincenti tutti i set, nei primi tre le nostre ragazze dimostrano una maggiore efficacia nel gioco, si sbaglia poco e si fanno punti preziosi sia su battuta che sui veloci cambi di fronte, Atlas dal canto suo mette in campo una maggiore capacità nella costruzione del gioco, con azioni ben congegnate che tuttavia non sempre riesce a finalizzare. Sul 3 – 0 per le nostre ragazze, e con la partita ormai vinta, le nostre subiscono da una parte il classico calo di concentrazione, dall’altra parte Atlas trova un paio di ragazze che sfoderano delle battute tese e veloci che mettono in crisi la nostra ricezione e che permettono alla squadra di casa di aggiudicarsi gli ultimi due set.
In conclusione se Blu Volley era alla ricerca di una conferma questa è stata certamente positiva soprattutto a livello di impegno, anche se la strada da fare è tanta e soprattutto da fare con tanta umiltà. Infine davvero folta la presenza dei genitori al seguito e delle altre ragazze non convocate che si sono fatti sentire con un bellissimo tifo, grazie, anche loro stanno crescendo con la squadra ! “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *