Blu Volley: l’under 16 in semifinale

(martedì 7 giugno)

Appuntamento stasera a Gemonio per il quarto di finale in gara secca categoria under 16 fra il sodalizio locale guidato da coach Pozzi e la compagine di San Paolo di Gallarate. Le due formazioni provengono da una stagione pressocché proficua: San Paolo in gran spolvero nel mese di maggio nel girone VA05, Blu Volley su 10 partite giocate – come San Paolo – ne ha perse solo due, 26 set vinti e solo 6 persi !
In un’ora mezza di gioco la squadra di casa riesce ad avere la meglio e ad ottenere il pass al termine di una partita non certo eccelsa, per come hanno abituato il pubblico lungo il cammino del campionato primaverile 2022.

Nei primi set si denota infatti qualcosa che “non gira a regime” nella macchina di Pozzi per quanto dimostrato sinora.
E in effetti, a referto dai parziali e relativi tempi registrati si denota una partita molto aperta nei parziali come per gli scarti risicati (20-25, 25-14, 25-21, 25-16).
Blu Volley inizia bene (4-0) ma le avversarie non stanno a guardare e, pur con un gioco non laborioso né particolarmente pressante, arrivano al pareggio (6-6)..Le locali trovano poi un buon break (+5, per l’11-7) ma si fanno poi superare (12-13). Da qui, inizia lo ‘stato confusionale’ nel sestetto di casa nonostante le direttive dalla panchina di Pozzi: gioco sì (poco efficiente, ndr) ma tutto fumo niente (poco, ndr) arrosto: ecco snocciolarsi 13-14, 16-22. San Paolo capitalizza molto con le diagonali e sottorete approfittando di alcune leggerezze gialloblu: finale 20-25.
Pozzi rimescola le carte per il ritorno in campo: di nuovo, la squadra di casa realizza un buon break (5-0), e ora le dinamiche si fanno intense come ‘fitte’: riesce a mettere così sotto pressione San Paolo(11-4, 13-7). Le ospiti non riescono a fare buon gioco e a mantenere palla e a contenere l’esplosività nostrana per il conclusivo 25-14.
Squadre a braccetto per il terzo set (3-2, 9-8) che si registra per essere il più incerto e lungo (25′), benché riproponga ancora gli stessi toni dei precedenti. E’ indiscutibile (e vengono fuori mano mano) che Blu Volley può contare su dei gioiellini i quali, quando vanno in battuta, si fanno sentire. Giocatrici che quando è il loro turno cercano di mettere giù palla. Blu Volley riesce nel prosieguo del set a rimanere davanti ma sente comunque sempre il fiato di San Paolo alla spalle. Frattanto, l’azione delle locali è imperterrita e così Blu Volley si aggiudica il set 25 a 21.
Set ‘della speranza’ questo, San Paolo non ha perso le ambizioni: ennesimo giro per il sestetto gialloblu in campo e di nuovo squadre che ai controllano (6-5). Un buon turno al servizio del numero 70 consente a Blu Volley di incassare un buon gap (10-3 da 6-2 ).Al giro di boa le padrone di casa sono avanti 12-6. Ancora, Blu Volley fa la voce grossa e contiene ora le iniziative e gli attacchi di San Paolo: 25 a 16 finale.

Ora, ad attendere le gialloblu in semifinale (gara secca) sarà la vincente di Aurora – Atletico Cedrate.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com